18.000 PAGINE DI DOCUMENTI CIA SUL CONTROLLO DELLA MENTE

Traduzione di Erica Dellago

La CIA ha declassificato oltre 18.000 pagine di documenti su estensivi programmi di controllo della mente effettuati sin dai primi anni ’50.
Attraverso il Freedom of Information Act, si può ordinare questi documenti nella forma di quattro CD direttamente dal governo per soli 30 dollari US. Ecco un esempio di solo due di questi documenti tratti dall’eccellente sintesi sul controllo della mente del sito informativo www.wanttoknow.info. Con queste significative informazioni rivelatrici, abbiamo ora l’opportunità di lavorare insieme efficacemente per un futuro più luminoso.

Un documento CIA declassificato, datato 7 gennaio 1953, descrive la creazione sperimentale di personalità multipla in due ragazze di 19 anni. “Questi soggetti hanno chiaramente dimostrato di poter passare da uno stato di veglia a un controllato profondo stato H [ipnotico] via telefono, ricevendo materiale scritto, oppure mediante l’utilizzo di codici, segnali, o parole, e che il controllo degli ipnotizzati può essere trasmesso da un individuo all’altro senza grande difficoltà. E’ stato inoltre dimostrato attraverso la sperimentazione con queste ragazze che possono fungere da corrieri involontari a fini informativi.” (CIA Mori ID 190684, 1/7/53)

Un altro documento declassificato datato 10 Febbraio 1954 descrive un esperimento rilevante per la creazione di assassini inconsapevoli: “Miss [cancellato] ricevette l’ordine (avendo precedentemente espresso timore verso le armi da fuoco) di usare qualsiasi metodo a sua disposizione per svegliare Miss [cancellato] (ora in un profondo sonno ipnotico). In caso di fallimento, avrebbe dovuto prendere una pistola posta nelle vicinanze e sparare a Miss [cancellato]. Ricevette istruzioni che la sua rabbia per aver fallito nello svegliare sarebbe stata così grande che non avrebbe esitato a “uccidere” [cancellato]. Miss [cancellato] eseguì questi suggerimenti alla lettera, compreso lo sparare la pistola (scarica) contro [cancellato], e poi cadde in un sonno profondo. In seguito a opportuni suggerimenti, furono entrambe svegliate. Miss [cancellato] negò in modo assoluto che la suddetta sequenza fosse realmente avvenuta”. (CIA Mori ID 190691, 2/10/54)

Questi sono solo due dei molti inquietanti esperimenti che rivelano incredibili abusi di potere su ignari cittadini ormai da oltre 50 anni. Per ordinare questi documenti direttamente dal governo, andate su www.wanttoknow.info/mindcontrol10pg#ciadocs.

 
Le 18.000 pagine di documenti rilasciate sono solo la punta dell’iceberg. 
 
Ci sono diverse migliaia di pagine che la CIA rifiuta di rilasciare. E ci sono ancor più documenti che il direttore della CIA Richard Helms ordinò di distruggere nel 1973, quando ricevette la soffiata che ci sarebbe stata una Indagine del Congresso sulle attività CIA relative al controllo della mente

 

Per ulteriori informazioni su questi e altri fatti rivelatori, andate a vedere la sintesi di due pagine sul controllo della mente su www.wanttoknow.info/mindcontrol. O, meglio ancora, andate direttamente al riassunto di 10 pagine ricco di informazioni suwww.wanttoknow.info/mindcontrol10pg.
Per capire perché questi fatti non stiano ottenendo vasta copertura mediatica, e per idee su ciò che possiamo fare a questo proposito, andate su www.wanttoknow.info. Se questi fatti fossero stati riportati nelle notizie da prima pagina alle quali appartengono, i cittadini attenti al sociale sarebbero rimasti sbalorditi e avrebbero preteso di saperne di più. Questo non è accaduto, motivo per cui ci sentiamo obbligati a fornirli in questa sede.

L’intero sito web wanttoknow.info è studiato sia per fornire una concisa, affidabile presentazione delle informazioni di importanza vitale che ci sono state tenute nascoste, sia per ispirarci a lavorare insieme per un mondo migliore. Potete contribuire immediatamente a creare la possibilità di un futuro più luminoso, educando voi stessi su questi temi vitali, e inoltrando questo messaggio ai vostri amici e colleghi, chiedendo loro di fare lo stesso.
Nel momento in cui diffondiamo questa notizia nel mondo, la pressione dell’opinione pubblica costringerà finalmente i mezzi di comunicazione a trattare questi argomenti vitali. Poi cominceremo a vedere molti cambiamenti positivi per prevenire che questo tipo di abusi si ripetano ancora. Grazie per ciò che farete. Insieme possiamo e vogliamo creare un mondo migliore per noi e per i nostri figli.

Il team wanttoknow.info è un gruppo di motivati ricercatori da tutto il mondo che redigono e riassumono importanti e verificabili fatti e informazioni che sono stati nascosti al pubblico. Potete contattarci al seguente indirizzo: wecare@wanttoknow.info.

tratto da :http://www.rense.com/

https://crepanelmuro.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: