ARS NOTORIA , LA PICCOLA CHIAVE DI SALOMONE…..UN RARO ANTICO TESTO MAGICO

 

L’Ars Notoria: 
un raro testo antico che insegna come usare i poteri sovrumani
L’Ars Notoria è un raro antico testo magico che si dice possa perfezionare la memoria e tra le altre cose incredibili, impadronirsi del mondo accademico.

“… La notoria arte (o Ars Notoria) è stata rivelata a Salomone dall’Altissimo Creatore. Nel Nome della Santissima e indivisibile Trinità, comincia così questa superiore Arte Sacra della Conoscenza, che è stata rivelata a Salomone dall’Altissimo Creatore e dai suoi Santi Angeli per servirsene sull’altare del Tempio; facendo sì in tal modo e in breve tempo conoscesse tutte le Arti e le Scienze, sia Umanistiche che Meccaniche, con tutte le facoltà e proprietà delle stesse: questo sapere è improvvisamente stato infuso in lui, oltre ad essere stato erudito di ogni sapienza, per poter pronunciare nella maggior parte i sacri misteri delle parole sante … “- La Notoria Arte di Salomone.

L’Ars Notoria – La perfetta e antica magia della memoria dell’Accademico Maestro
Si crede veramente che ci siano antichi testi che aiutano a capire come gli esseri umani funzionino? Diverse sono le scienze note per evitare molte parti che non si possono comprendere o spiegare, è possibile che questa sia una di loro? Innumerevoli libri antichi sono stati scritti sui poteri ultraterreni, promettendo a coloro che ne avessero accolto la sua conoscenza. In passato, le persone, credevano fermamente che gli antichi scritti avrebbero offerto magicipoteri e modi per alterare la coscienza di coloro che ne avrebbero letto il contenuto.
Ma da dove viene questa conoscenza misteriosa? Nel lontano passato, molte persone non sapevano come leggere o interpretare le(sacre) antiche scritture, che avrebbero potuto avere per sé, alcune scritture e testi classificati come misteriosi e potenti.

“Quello che che bisogna sapere; se tu non hai i libri nelle tue mani, o la facoltà di guardare dentro loro, nulla ti è dato di sapere; l’effetto di questo lavoro non sarà quindi leggere: ma le orazioni che possono essere pronunciate due volte, per poterle indirizzare, ma una volta sola per quanto riguarda la conoscenza di una visione, e le altre virtù che queste Sante Orazioni hanno; tu stesso lo puoi provare e provare, quando e come vuoi.” (fonte) – Ars Notoria La Notoria arte di Salomone.

Nel famoso grimorio – un libro di testo di magia, con le istruzioni su come creare oggetti magici come talismani e amuleti ed eseguire magici incantesimi – chiamato La Piccola Chiave di Salomone, vi è un antico testo chiamato Ars Notoria, o La notoria arte di Salomone. Questo antico testo può essere fatto risalire al XIII secolo, mentre alcune parti sono state scritte fin dal XII secolo.
Mentre in passato, ci sono stati numerosi testi antichi che promettevano poteri ultraterreni, a differenza di altri libri, diverso era quello specificamente focalizzato su preghiere, meditazioni e altri esercizi per via orale che si concentravano esclusivamente su incantesimi, pozioni e rituali.
Gli scritti più antichi della cosiddetta chiave minore di Salomone offrono a coloro che li leggono e capiscono, una lingua argentea, memoria perfetta e saggezza inimmaginabile. Tuttavia, dal momento che non vi sono state numerose revisioni ‘non autorizzate’ attraverso i secoli, è estremamente difficile valutare il suo successo e funzionalità.
I testi originali sono stati creati in tre stili diversi, tra cui l’ebraico, il greco e il latino. Si dice che re Salomone stesso abbia usato gli scritti originali del Ars Notoria per diventare saggio, compassionevole e un governante di talento sulla Terra.
Tra gli altri che hanno studiato i poteri del Ars Notoria è stato Giovanni di Morigny, un monaco del XIV secolo, che ha cercato di raggiungere la saggezza e la padronanza accademica, era afflitto da visioni ultraterrene e demoniache. Dopo aver provato senza successo, ha continuato e ha creato il proprio grimorio chiamato Il Libor Visonum, affermando che  l’Ars Notoria era reale e funzionante. Tuttavia, questo e costato un prezzo estremamente alto al lettore.
All’interno degli antichi testi, c’è un trucco di comunicazione che molti lettori lo troveranno al di là tutto affascinante. Denominato ‘esperimento magnetico’, spiega dettagliatamente come usare in modo accurato una calamita e una bussola ‘per comunicare sulle grandi distanze. Si ritiene che se si strofinano esattamente i due aghi contro la calamita, gli aghi si ‘impiglierebbero’ l’uno con l’altro. Quindi, di conseguenza, se uno ago si sposta, farebbe muovere anche  l’altro ago.
Inoltre, se uno colloca gli aghi nel centro di un cerchio di lettere e immagini, due persone sarebbero in grado di comunicare a grandi distanze enunciando delle parole.
È interessante notare che l’antico testo contiene molte idee e nozioni che sono considerate essere più avanti del loro tempo.
Tuttavia, tenuto conto delle informazioni disponibili, è difficile concludere se tali testi antichi siano stati reali e avessero qualche potere ad essi associati. Considerando che nel lontano passato il numero di alfabetizzazione era estremamente basso, era facile manipolare le persone facendo loro credere qualcosa (come un libro antico) avesse poteri magici ad esso associati.
È possibile scaricare una copia, tradotta dal latino in inglese da Robert Turner, 1657 qui. (Trascritto e convertito in Acrobat da Benjamin Rowe, Luglio 1999 Prefazione Copyright 1999 da Benjamin Rowe)
Ars Notoria: La Notoria arte di Salomone – Archivio esoterico. Disponibile da: http://www.esotericarchives.com/notoria/notoria.htm- See more at: http://www.ancient-origins.net/artifacts-ancient-writings/ars-notoria-ancient-magical-book-perfect-memory-020220?nopaging=1#sthash.E5P9WR6j.dpuf

LINK

Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: