IL SALTO VIBRAZIONALE, LA TRASFORMAZIONE DELL’UMANITÀ E IL PROGRESSO SPIRITUALE DELL’UOMO

L’Umanità sta vivendo un grande risveglio, mentre entriamo in questo periodo di trasformazione.

Espansione coscienza e cambiamento vibrazionale

 

 

 

 

 

Molti di noi sono alla ricerca di un significato più profondo della vita, stanno cambiando lavoro, terminando vecchie relazioni, iniziandone di nuove, trasferendosi in luoghi nuovi, affrontando dure prove sul proprio cammino. Tutt’intorno assistiamo a gente comune che pone domande, esige risposte, e richiede una maggior responsabilità ai propri governi, alle chiese, e alle grandi istituzioni che detengono il potere. I punti di riferimento culturali, politici e religiosi, sembrano non essere più validi: se ne avvertono i limiti, si percepisce una spinta ulteriore ad andare oltre. In sostanza, un’espansione di coscienza sta investendo il globo, stimolando l’umanità a livello cellulare affinché si risvegli.

C’è un immenso cambiamento vibrazionale sulla terra, e proprio a causa di esso, assistiamo ad un’accelerazione degli schemi di comportamento degli esseri umani, sia in positivo che in negativo. Stiamo assistendo ad un marcato aumento del negativo, che sarà sempre più forte, fino a quando tali schemi non saranno elaborati e finalmente rilasciati dall’essere umano.

Ma qual è la forza motrice dietro a questi grandi eventi su scala mondiale? Questo scenario di cambiamento viene trainato da Onde di Luce (energia spirituale proveniente dalla Fonte Divina) che stanno continuamente bombardando il nostro sistema solare e il piano terrestre.

Grazie ad esse, la terra sta passando ad un differente livello di vibrazione: stiamo passando dalla terza alla quarta dimensione. La consapevolezza di un uomo medio oggi, si trova nella terza dimensione. Questa è la dimensione della realtà umana con tutte le sue note limitazioni. Questo livello è dominato soprattutto dall’ego, quindi l’uomo, a questo livello, è abituato a considerare ogni cosa dalla prospettiva limitata del proprio “Sé personale”. A questo livello, vale il principio della “predilezione soggettiva”. La terza dimensione, è quindi legata ad un livello di consapevolezza piuttosto limitato. Stiamo cioè ancora sperimentando un livello di separazione, dove non c’è coscienza di Unità, viviamo la separazione a tutti i livelli: bene/male, maschile/femminile, bello/brutto, alto/basso, bianco/nero ecc. In realtà, noi siamo tutte queste cose contemporaneamente.

E’ nostra abitudine pensare a noi stessi in termini esclusivamente materiali, vediamo solo il corpo fisico e pensiamo di essere soltanto quello. In verità, siamo delle entità spirituali, siamo delle anime, siamo energia pura, siamo Amore incondizionato. Il Cristo stesso ci ha portato questi insegnamenti, e ci ha detto che ciò che lui ha fatto, tutti noi possiamo realizzarlo. Ma se ci ostiniamo a vivere nella separazione, nell’egoismo, ci precluderemo questa possibilità.

KryonLa quarta dimensione è la dimensione del “Noi divino”. Una persona che vive in questa dimensione della coscienza, considera tutti gli esseri come un’entità che proviene dall’unica Fonte di Luce Divina.Molti esseri di Luce stanno aiutando il pianeta e gli uomini in questo salto di vibrazione e in questo passaggio evolutivo. Tra questi Kryon che è un essere di Luce, un’entità angelica che sta eseguendo questo lavoro di trasformazione energetica del pianeta per portarlo ad un livello vibrazionale ed evolutivo superiore a quello che finora è esistito. Questo lavoro, conosciuto come “Attivazione della griglia magnetica terrestre”, si ripete ogni 2000 anni, in concomitanza con il cambio delle Ere temporali.

Difatti, noi siamo già passati dall’era zodiacale dei Pesci, a quella dell’Era dell’Acquario. Questo cambiamento energetico è necessario, poiché anche il pianeta sul quale noi abitiamo è un’entità senziente che sta evolvendo, e per questo motivo, ha necessità di aumentare il proprio livello vibrazionale. Questa variazione comporta delle ripercussioni sia in generale sulla vita della terra, sia sulla nostra vita di esseri umani, in quanto ci aiuta ad entrare nell’Energia di Luce più elevata possibile.

Il cambiamento vibrazionale di questo Pianeta, pone gli esseri umani di fronte alla scelta di compiere o meno un percorso evolutivo. Questo non tanto per ragioni mistiche o religiose, ma per ragioni energetiche ben precise. Con l’innalzarsi della vibrazione terrestre, l’aspetto fisico, psicologico e mentale delle persone si deve adeguare, poiché tutto ciò potrebbe portare come conseguenza estrema, anche alla totale pazzia del genere umano. Questo periodo di cambiamento, si rivela per alcuni troppo difficile da affrontare coscientemente, e quindi molti scelgono la morte, la malattia, la tossicodipendenza o la follia, come mezzi per evitare questo mutamento di coscienza.

La parte più importante e rilevante di questo cambiamento, è il ritorno al perfetto funzionamento della coscienza etica, sia collettiva che individuale. Infatti, oggi, uno dei compiti principali dell’umanità consiste nel lasciar andare l’odio, l’invidia, l’orgoglio, la presunzione, il rancore e tutte le altre aspirazioni inferiori, per entrare nella dimensione del CUORE e del contatto con il Divino, con la fonte di Luce Divina. In questa prospettiva, vediamo che gli esseri umani si sono sempre sentiti disconnessi da questa Fonte sacra. Arriveremo allora alla Coscienza Cristica, che porterà l’Umanità a sperimentare l’Amore incondizionato, proprio dei Maestri Ascesi (esseri di Luce che hanno raggiunto piani di evoluzione molto alti e che ora ci stanno aiutando ad evolvere)….in una realtà di Luce e Amore.

La soluzione è cominciare a compiere un percorso individuale di trasformazione della nostra umana personalità, ristabilendo un contatto con il Divino, una trasformazione mistica che ci eleva ad una consapevolezza spirituale superiore. Forti di questa consapevolezza, possiamo superare il dramma del controllo, dell’odio, della violenza. Tutti gli uomini devono contribuire ad evolvere e a far evolvere l’umanità verso questa nuova dimensione. Kryon, la Gerarchia dei Maestri Ascesi e molti Esseri di Luce, stanno già aiutando l’umanità in questo delicato passaggio. La loro energia è Amore Unificante che permette il processo di Purificazione e di Elevazione degli esseri umani.

Molti, sono spinti ad iniziare un percorso che richiede di:

purificare la nostra energia-dolore che ci portiamo addosso, registrata nel campo aurico e nel corpo fisico, a causa di traumi, esperienze dolorose non elaborate etc.
– abbandonare abitudini e modelli di pensiero negativi fondati sulla paura; lasciare andare credenze e atteggiamenti limitanti che riducono la qualità della vita. Mettere fine a quelle attività mentali e fisiche che logorano e depauperano la nostra energia.
lasciare andare i tratti più disarmonici della nostra personalità (che tra l’altro in questi periodi di cambiamenti energetici, prorompono fortemente per essere ripuliti). Purificare dal nostro campo energetico rabbia, risentimenti, rancori.
ricollegarsi alla fonte di Luce Divina-Dio/Padre/Madre ed elevare la propria vibrazione.

L’ascensione e il corpo di Luce

Ascensione e corpo di luceL’Ascensione è il processo che ci permetterà di raggiungere il prossimo livello di comprensione della realtà o nuovo livello di coscienza. In verità, avremo diversi modi per raggiungere il nuovo livello di coscienza, ma, l’ascensione sarà il più straordinario e verrà sperimentato dalle persone che più di tutti avranno lavorato per sviluppare il Corpo di Luce.

L’Ascensione sarà realizzabile quando saremo riusciti a creare il nostro Corpo di Luce, ovvero la capacità di trasformare il nostro corpo in energia pura: questo ci permetterà di viaggiare attraverso le dimensioni, e vivere realtà a noi sconosciute. Questo livello, che raggiungeremo se lo vorremo, sarà la quinta dimensione, ovvero il primo livello legato alla Coscienza Cristica. Cioè il livello raggiunto dai Maestri Ascesi, come il Cristo (Gesù), il Buddha, Krisna e tanti altri da noi conosciuti come Santi. E’ una realtà fatta di Amore, Luce e Pace.

Come conseguenza dei cambiamenti energetici che la terra sta sperimentando, anche la nostra struttura molecolare sarà completamente diversa, e già ora è in piena trasformazione a causa delle ondate di luce che arrivano sul pianeta. Nel substrato delle nostre cellule sta cioè avvenendo un grande cambiamento. Il nostro corpo a livello subatomico, è profondamente influenzato dalle energie di luce. A seguito di ciò, vengono liberate le energie psichiche ed emotive bloccate nel Dna, che a loro volta, attraggono nella vostra vita, proprio le tematiche che hanno maggior bisogno di essere risolte e che quindi, insorgeranno nella nostra realtà fisica. Inoltre, anche il nostro corpo fisico diventerà il tempio della guarigione su tutti livelli, quindi emozioni e traumi registrati nel corpo fisico come memorie, emergeranno per essere viste nella loro globalità e rilasciati.

Attraverso questa intensissima purificazione dell’essere umano, bisognerà arrivare all’integrazione tra spirito e materia. Il nostro corpo fisico dovrà divenire materia-Luce. Questo è il processo con cui i nostri vari corpi, fisico, emozionale, mentale, e tutti quelli spirituali, si fondono tra loro per creare un essere totalmente consapevole. Assumiamo così il corpo di Luce.

L’uomo galattico spirituale

Quando saranno completate le trasformazioni già in atto da una quindicina d’anni a questa parte, il nostro corpo fisico modificherà completamente la sua struttura e avremo quello che abbiamo appena definito “Corpo di Luce”. Anche se il nostro corpo sta già subendo una serie di impercettibili cambiamenti di base, le maggiori trasformazioni devono ancora aver luogo. Quello che, in sostanza, stiamo per cambiare, è la struttura del DNA. 
Cambiementi nella struttura- del dna umanoIn principio, una struttura DNA/RNA a 12 filamenti dovrà rimpiazzare nei nostri corpi l’attuale DNA a 2 filamenti. Il nostro sistema di 7 chakra, i vortici d’energia del nostro corpo, aumenterà anch’esso e sarà di 13 chakra.
Potremo anche usare consapevolmente il 100% del nostro cervello, contro il 10-20 per cento che attualmente utilizziamo. Torneremo alla piena e totale consapevolezza, cioè sapremo di nuovo perché siamo qui, cosa faremo nel futuro, e quali furono le nostre vite passate.

Inoltre, la struttura base del corpo si trasmuterà da Carbonio a Silicio; la nostra frequenza energetica vibrazionale aumenterà a tal punto che le nostre cellule diventeranno sempre più sottili e meno dense (e quindi con sempre meno parte organica) e con sempre più Luce all’interno. Saremo perfettamente collegati con la Fonte di Luce, con le dimensioni spirituali. Diventeremo esseri spirituali che compiono un’esperienza terrena.

Bisogna però precisare che il contributo di ciascun uomo per attivare il DNA a 12 spirali è ben di più che uno stare seduti ad aspettare con le mani in grembo.Certamente la griglia magnetica del pianeta e le onde di luce cosmica, ci forniscono le basi per la nostra ulteriore evoluzione, ma non provvedono però alla nostra mutazione passiva e duttile. Siamo noi che dobbiamo sostenere attivamente questo processo, poiché le nostre cellule debbono essere ripulite, strutturate e nel contempo accelerate, per entrare in risonanza con la nuova griglia magnetica.

Molte persone, leggendo queste parole, alzeranno un sopracciglio con scetticismo, tra l’incredulo e il divertito. Mi rendo perfettamente conto che questo succederà… e forse starà succedendo proprio in questo momento. Io non posso obbligare nessuno a credermi, né potrei mai sperare di riuscirci: se fosse così facile non saremmo in tanti, in tutto il mondo – in questo momento – a tentare di trasmettere questi concetti scrivendo libri, tenendo conferenze e corsi, preparando DVD e allestendo siti internet. La faccenda è seria e della massima importanza.

Se non siete convinti, non limitatevi ad accantonare questo progetto universale, ma parlatene con altri e vedrete che ci sono molte persone (fortunatamente) già intente a lavorare per il pianeta. Altri che, all’inizio, proprio come voi, erano indecisi e poi hanno iniziato a frequentare, ad esempio, un corso di discipline orientali, o di lavoro con l’energia.

Agli altri, che spero siano la maggioranza, chiedo di assumersi la loro parte di responsabilità che questo momento richiede. Il premio sarà il “ritorno a casa” e la memoria di chi siamo: esseri divini, colmi di amore, provenienti dalla luce della Fonte. Finalmente lasceremo andare l’Ego e le dinamiche di potere e controllo, ci ricollegheremo con la spiritualità, ridiventeremo esseri spirituali. Riavremo la telepatia, saremo nuovamente in grado di viaggiare nello spazio-tempo e nell’universo multidimensionale e ricorderemo le tecniche e le facoltà perdute.

Apertura del cuoreLa caratteristica principale dell’uomo nuovo, dell’uomo galattico spirituale è l’apertura del cuore, il vero e proprio barometro dell’evoluzione spirituale. L’uomo galattico spirituale ha integrato molte qualità del cuore, tra cui: gioia, umiltà, onestà, fiducia, humour, empatia, serenità, armonia, pazienza, apertura, coraggio, saggezza, pacificità, ricettività, dedizione, tolleranza, gentilezza, gratitudine, chiari intenti, collegamento, sicurezza di sé, calma interiore, facoltà di perdonare, amore incondizionato, facoltà di comunicazione, apprezzamento dei valori. Ha inoltre bilanciato, integrato e stabilizzato, trasformato o trasmutato, cancellato, nella coscienza tutti i blocchi, tutti gli schemi di credo o convinzioni, tutti i programmi che ostacolano le predette qualità del Cuore.

Kryon sostiene a riguardo che “Quando un numero sufficiente di esseri umani decide di cambiare l’energia del pianeta, questa cambia. Quando un numero sufficiente di uomini canterà in quella chiave musicale (l’amore), non ci sarà più guerra su questo pianeta”. Tuttavia, affinché questa meraviglia possa accadere, bisogna che tutti si attivino al processo di trasformazione, maturando nel cuore, il desiderio di questi cambiamenti. E se cominci a maturare nel cuore il desiderio di cambiare e di lasciare andare gli schemi mentali che ti tengono imprigionato alla vecchia energia… tornerai finalmente ad Essere.

La Griglia Magnetica

Partendo dal concetto che tutto è Uno e che ognuno di noi è un frammento divino del grande “Io Sono”, Kryon sostiene che l’uomo che ha scelto di essere qui in questo preciso periodo di transizione, lo ha fatto per contribuire al risveglio delle coscienze planetarie e al riconoscimento dell’Amore, quale unica ed immutabile matrice cosmica del creato.

Kryon ci accompagna pertanto ad affrontare con consapevolezza questo salto quantico, eseguendo un lavoro di trasformazione energetica del Pianeta, per portarlo ad un livello vibratorio ed evolutivo superiore rispetto a quello vissuto fino ad oggi.Definisce tale compito come “attivazione della griglia magnetica terrestre”. Ritengo utile a questo punto fornire solo qualche dettaglio per meglio comprendere il contenuto del pensiero di Kryon.

Cos’è la griglia planetaria?

Griglia magnetica planetariaE’ una struttura cristallina “eterica”, sostenuta da un certo magnetismo, che circonda il pianeta e che è in connessione con la struttura di qualsiasi specie vivente. La presenza di un reticolo magnetico terrestre, spiegherebbe eventi quale “la centesima scimmia” o esperimenti quali “il centesimo uomo”, che dimostrerebbero l’esistenza, anche tra gli umani, di una sorta di “griglia “di comunicazione, simile a quella ipotizzata tra le scimmie di Koshima e quelle di altre isole lontane.

Siamo tutti collegati da una “sostanza sottile” invisibile, ma in ogni caso presente, ben nota agli aborigeni australiani, che dimostra indirettamente l’Unità del creato. L”esistenza di tale matrice magnetica, aiuta a comprendere meglio il significato di “massa critica”. Anche Kryon sostiene a riguardo che “quando un numero sufficiente di esseri umani deciderà di cambiare l’energia del pianeta, non ci sarà ‘più ‘guerra su questo pianeta”. La griglia magnetica rappresenta dunque un sottile reticolo energetico, che permette una relazione strettissima tra tutti gli esseri viventi, la Terra, il Sole, le stelle, i pianeti. Siamo un unico organismo cosmico vivente ed interagente armonicamente.

Due sarebbero stati, per Kryon, gli eventi importanti collegati alla griglia magnetica:

1) La Convergenza Armonica dell’11 novembre 1987 (chiamata da tante Entità’, incluso Kryon, la convergenza 11.11) che avrebbe rappresentato l’innesco di questo salto quantico; 

2) La Concordanza Armonica dell’8-9 novembre 2003, che avrebbe chiuso invece tale periodo di modificazione energetica del pianeta. Tali eventi, considerati dei “portali energetici”, ovvero delle “finestre di opportunità”, sono stati utili per compiere questo balzo evolutivo.

Grazie a questa Convergenza Armonica, dalle sfere cosmiche giungono ora sulla Terra particelle di luce cosmica che mai vi furono. Ci troviamo adesso anche più vicini al fuoco, alla parte spirituale della scala elettromagnetica. Queste particelle elettriche sono minuscole componenti radioattive della vita fisica, che dobbiamo ora integrare nel nostro corpo, col risultato che molte persone sono affette da certi disturbi fisici (febbre per cause sconosciute, nausea, vomito, disturbi intestinali, udire brevi fischi o voci, disturbi della memoria e del pensiero, sensazione di intromissioni telepatiche, ecc.)

Kryon ci invita per di più a considerare la sensazione dell’accelerazione del tempo, che ognuno di noi sta sperimentando nella propria vita in questo periodo di transizione e che sarebbe per lui collegabile direttamente a questo mutamento di energia. Il riposizionamento della griglia magnetica sarebbe dunque in grado di modificare la nostra percezione del tempo, così come la nostra coscienza, il nostro corpo ed il nostro DNA: ancora una volta, tutto è collegato e si espande sincronicamente ed armonicamente, come sostenevano gli antichi Maya. Secondo Kryon, questa nuova energia si è stabilizzata sempre più via via negli anni successivi al 2003, fino al 2010-2012, portando con sé mutamenti importanti nella storia spirituale dell’umanità.

Ma parlando dell’istallazione della Griglia, non vorrei che qualcuno pensasse che ciò avvenga al di là della nostra volontà. Come se ci fosse qualcuno a decidere del nostro destino. E’ vero, che c’è un intervento esterno della Fratellanza Bianca, composta dai Mastri Ascesi della Terra, di altri pianeti, dai membri della Federazione Galattica, dagli Angeli e da tutte quelle Entità Superiori che vivono già ad un livello spirituale, che fino a poco tempo fa era per noi inimmaginabile. Ma, proprio secondo quanto ci manifestano i membri della Fratellanza Bianca, il loro intervento esterno è stato reso possibile solo esclusivamente da noi. Grazie al grande lavoro spirituale svolto da migliaia e migliaia di persone sulla Terra, definite Operatori di Luce, che hanno contribuito, ad innalzare il livello di coscienza dell’Umanità intera.

Se in questi tempi abbiamo questa favolosa possibilità, è perché l’abbiamo meritata, non solo ora, ma bensì quando abbiamo scelto di far parte del grande progetto della creazione, e molto coraggiosamente ci siamo offerti come volontari per vivere quest’esperienza tridimensionale. Ma, come vi ho appena detto, è giunto il momento che se vogliamo, possiamo raccogliere i frutti di ciò che abbiamo seminato in migliaia e migliaia di esperienze di incarnazione, a questo livello dimensionale.

Grazie al lavoro di trasformazione in atto, se l’essere umano si impegna, sussiste la possibilità di passare dalla terza alla quarta dimensione e poi ancora alla quinta, la dimensione della Coscienza Cristica, a condizione però che ci adoperiamo per ottenere questo risultato. Per questo è importante meditare, in modo che i nostri corpi: fisico, emotivo, mentale e spirituale si possano allineare a queste nuove energie, così che sia innalzata la nostra frequenza vibrazionale, unico modo per poter ricordare chi siamo veramente. Solo a quel punto, sarà possibile l’attivazione totale e definitiva del nostro Corpo di Luce.

Ma vi ricordo che tutto dipende solo ed esclusivamente da noi, per questo vi raccomando di continuare coraggiosamente e quotidianamente, il lavoro su vnoi stessi, meditando, servendo, e sviluppando sempre di più le proprietà del cuore, nonché dell’Amore, unico e vero strumento a nostra disposizione per un mondo migliore, in questa è in altre realtà dimensionali. I tempi dell’Ascensione sono vicini, un mondo di Luce e di Amore ci attende, sta solo a noi farci trovare puntuali alla stazione.

Tratto dagli insegnamenti di Kryon

Fonte: http://www.scintilladiluce.com/kryon_-_salto_vibrazionale.html

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: