LA FORZA DEL PENSIERO IN COLLEGAMENTO CON LE PAURE

Maestro Hilarion

 

 

Nel vostro intimo dovreste essere liberi dalla paura. E’ importantissimo.

 

Spesso avete dei timori il cui significato è questo: ≪C’è una potenza negativa che mi minaccia e dalla quale mi devo proteggere!≫. Questi timori determinano i vostri pensieri e le vostre convinzioni, e in questo modo emanate radiazioni su piani dalla vibrazione molto bassa. Il pensiero che esprimete è: ≪Mi aspetto un attacco≫. E questo è un ordine che verrà esaudito.

E’ importante che osserviate con precisione dentro di voi qual è la base dei vostri pensieri e sentimenti, delle vostre convinzioni e azioni. Quale sensazione si cela dietro di loro? Che cosa vi spinge a pensare, sentire e agire in questo modo? Su quale base sono sorte le vostre convinzioni? Si tratta di una sensazione di gioia, libertà e amore? O forse di una sensazione di paura, di carenza e di autolimitazione?

Nel secondo caso emanate automaticamente delle aspettative su piani inferiori e queste si realizzano. La cosa può intensificarsi a tal punto che cominciate a sviluppare dei dolori e a provare la sensazione di essere aggrediti da un potere negativo. Sappiate che questo può però accadere solo se lo pensate e siete intimamente convinti che possa succedere.

Prendete quindi coscienza del potere dei vostri pensieri e fate attenzione ai messaggi che vi mandate interiormente. Quando a livello esteriore catalogate come pericoloso un oggetto, una persona, un animale o una cosa, emanate un’energia di paura, conferendo a quella “cosa” un immenso potere. E il potere che cedete in questo modo vi mette in una posizione di impotenza. Con l’aiuto dei vostri pensieri e convinzioni cedete all’esterno il vostro potere personale, e questo permette la creazione di una realtà corrispondente alle vostre convinzioni.

Dopodiché potrete dire: ≪Vedi? Lo sapevo che le cose sarebbero andate storte!≫.Continuate in questo modo a procurarvi la conferma alle vostre convinzioni strampalate. L’unico rimedio consiste nel riflettere sui vostri pensieri. Chiedetevi sempre: questa convinzione, quest’azione o questo pensiero rappresenta la mia somma saggezza divina interiore? Qual è il sentimento alla sua base? Questo pensiero mi fa avvicinare all’amore o alla paura? Sto agendo da creatore o da vittima?
Paura

Vi illustriamo il funzionamento dei vostri pensieri, servendoci di un’analogia: mentre vi muovete nel vostro mondo materiale, la qualità dei vostri pensieri e sentimenti si diffonde nella vostra aura, che può quindi risultare luminosa e colorata oppure grigia e sporca. Il piano che vi circonda è fatto di luci e ombre, contiene positivo e negativo. Ci stiamo riferendo al piano sottile da cui siete avvolti e che non potete percepire con i sensi. In esso sono racchiuse forze positive e negative, proprio come sulla Terra tutte le forze sono presenti in modo duale. Se vi trovate in uno stato di gioia interiore, di felicità e di equilibrio, potete facilmente mandare la vostra coscienza sui piani superiori, quelli della saggezza, dell’amore e della gioia.

Ciò che prevale in voi lo attirate anche dall’esterno. Ma se con i vostri pensieri, convinzioni e sentimenti nutrite uno stato di paura e impotenza, il vostro sistema si ribalta, la vostra aura si riempie di macchie grigie e attira energia del medesimo colore. Emanando paure, timori e aspettative, invitate delle energie conformi alla vostra. Prendete perciò coscienza dei vostri pensieri e rendetevi conto che siete stati voi a mandare questo invito.

Per questo è importantissimo che vi rivolgiate consapevolmente alla vostra energia creatrice. Si tratta di un passo evolutivo molto vasto e complesso e per capirlo e metterlo in atto pienamente, non vi basterebbe prendere parte a un seminario della durata di un weekend.

Per alcune persone questo processo dura anni e richiede una notevole dose di conoscenza di sé e di lavoro individuale. I prossimi dieci anni sul vostro pianeta sono i cosiddetti anni del conseguimento della maturità. In questo periodo, ogni essere umano imparerà come i propri pensieri, convinzioni e sentimenti si materializzano all’esterno e come queste materializzazioni entreranno sempre più rapidamente nella sua vita, producendo risultati. Nessuno degli abitanti della Terra potrà sottrarsi a questo compito di apprendimento.

Maestro di Luce Hilarion

Rivisto da www.fisicaquantistica.it

Fonte: http://www.animaekarma.it/hilarion-sulla-forza-del-pensiero-in-collegamento-con-le-paure/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: