PENSARE TROPPO PUÒ ALTERARE IL NOSTRO EQUILIBRIO

Quando i nostri pensieri sono troppi, dobbiamo imparare a frenarli e a ragionare sul fatto che non fanno altro che stancare la nostra mente.

 

Ci sono persone che pensano poco e altre che, invece, pensano troppo. Nessun estremo è positivo, per questo pensare troppo può avere delle conseguenze negative per la salute.

Anche voi continuate a rimuginare su tutto quello che vi succede? Qualche volta vi capita di non riuscire a dormire perché avete troppi pensieri?

Pensare troppo può diventare il vostro peggior nemico, per questo è importante conoscere in dettaglio questa terribile abitudine.
Pensare troppo impedisce di sperimentare

Le persone che pensano troppo passano più tempo nella loro mente che a vivere nella realtà. Per inerzia, passiamo già molto tempo a pensare, perché è qualcosa che non possiamo evitare.

Tuttavia, ci sono molte persone che si rifugiano nei loro pensieri e vivono vere e proprie avventure nella loro mente. Cosa succede nella vita reale? Perché non mettono in pratica quello che hanno in mente?

In verità, conducono vite noiose e mancano di esperienza perché non corrono il rischio di trasformare i loro pensieri in realtà. Forse hanno paura, ma di cosa?

L’atto di pensare troppo spinge ad evitare continuamente di soffermarsi sul qui ed ora. Di sicuro tornano ricordi del passato e sognano un futuro promettente. Ma sapete che questo non ha alcun senso, vero?

Inoltre, pensare tanto non consente di vivere, anzi la vita si trasforma in un atto passivo. L’importante è trasportare ciò che è nella vostra mente nella vita reale, trasformarlo in una vera esperienza.
Pensare e le preoccupazioni

Le persone che pensano troppo hanno un altro grande problema al giorno d’oggi: le preoccupazioni.

Quando pensate tanto, lo fate perché vi preoccupate, magari per via del passato, del futuro, di qualche situazione o persone che vi stanno attorno. Tutto questo vi fa sprofondare in una voragine da cui sarà difficile scappare.

A volte non ci rendiamo conto, ma ci preoccupiamo di cose che non meritano così tanta attenzione. Forse è la nostra insicurezza a scatenare tutto questo.

Vi è capitato di rimuginare continuamente su qualcosa? Una frase che ha detto un amico o una situazione che vi ha fatto arrabbiare? Tornate a questo scenario più e più volte, pensando ad una possibile via d’uscita alternativa che avreste potuto prendere.

Tuttavia, non serve a nulla rivivere il passato, perché non lo si può modificare. Quindi, preoccuparsi per via di ciò che avete fatto è inutile. La cosa più intelligente è guardare al presente e guardare avanti.

Trucchi per smettere di pensare troppo

Se analizzate continuamente la vostra vita, le vostre interazioni o ogni passo che fate, è il momento di smettere di farlo.

In questo senso, vogliamo darvi alcuni semplici trucchi che possono esservi d’aiuto in quelle occasioni in cui vi è impossibile frenare i vostri pensieri:
Parlate con un amico: in questo modo eviterete che la vostra mente vaghi senza direzione. Esponete le vostre preoccupazioni per togliervi ogni dubbio ed evitare di pensare troppo ad una situazione che, probabilmente, non merita tutta questa attenzione.
Scrivete quello che pensate: scrivere un diario può esservi utile per sfogarvi ed esprimere quello che provate. In questo modo potrete liberarvi di tutti quei pensieri che vi stanno affaticando, anzi potrete vederli da una prospettiva diversa.
Distraetevi: magari con qualcosa che vi piace fare o un’attività che vi interessa particolarmente. Distrarvi vi aiuterà a non focalizzarvi sui pensieri della vostra mente. A volte, pensiamo troppo perché abbiamo troppo tempo libero.
Siate consapevoli e dite “basta!”: se siete consapevoli di non poter smettere di pensare a quello che vi preoccupa, dite “basta!”. In questo modo, vi obbligherete a concentrarvi su qualcos’altro, a smettere di rimuginare continuamente.

Ripetete la parola “basta!” tutte le volte che ne avrete bisogno.

Vi è mai capitato di pensare troppo? A volte diamo alle cose più importanza di quella che realmente meritano.

Il fatto che un amico non vi parli come fa normalmente o che pensiate che qualcuno vi stia guardando male, potrebbero essere solo immagini della vostra mente. Fate attenzione a non pensare troppo a ciò che non merita la vostra preoccupazione.

A volte, tutto è solo nella vostra mente.

http://viverepiusani.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: