RIPARTE IL “LIBRO SOSPESO”: DIFFONDERE LA LETTURA IN AUTOBUS, UN ANTIDOTO ALLE CATTIVE NOTIZIE

libri_autobus

La decisione di portare i libri e la lettura fuori dai luoghi soliti è nata nel 2014, quando Giuseppe Curcio (Autolinee Curcio) decide, insieme a Michele Gentile di abbinare la bellezza di un libro alla lentezza del viaggio. Poi, la decisione di portare la lettura in viaggio direttamente dall’autore, per favorire un dialogo, che riporti scambio d’emozioni e sensazioni ha dato magia e fascino ad un’iniziativa che contiene tutti gli elementi del “bene”, rientrando in quelle “buone notizie” di cui la gente ha inevitabilmente bisogno, perché diffondere la cultura è l’antidoto naturale alla diffusione quotidiana delle cattive notizie.

Gli ideatori lo hanno capito quando, nel dicembre 2014, partì l’iniziativa “Book bus – Libro Sospeso” ottenendo nei primi sei mesi oltre 4.000 richieste di letture. Constatare l’entusiasmo e la gioia delle persone per l’iniziativa ha convinto gli ideatori a ripeterla con “Viaggi con l’Autore”, ovvero la continuazione di quel progetto di diffusione della lettura (e di libri) attraverso lo scambio diretto di emozioni e sensazioni sopite tra Autore e Lettore.

L’idea, inaugurata lo scorso 22 agosto con la scrittrice Giovanna Mulas, sarà riproposta in modo sistematico con 5 nuovi appuntamenti il 20 novembre con il Prof. Paolo Apolito con il suo libro “Ritmi di festa”, il 27 novembre con Enrico Nascimbeni e “Sognando di vivere a 300 all’ora su una macchinina a pedali”, il 16 e 17 dicembre con Francesca Vecchioni e “T’innamorerai senza pensare”, e il 21 dicembre con Luca Guardabascio che presenterà “Pietre sull’oceano”.

Oltre a far rivivere la magia del dialogo e della riflessione, l’iniziativa porta ossigeno al settore editoriale muovendo oltre 250 copie di libri, donati gentilmente dall’azienda ai viaggiatori di quel tragitto. E’ in questa idea semplice che ha interpretato il concetto di “buone notizie” Michele Gentile, uno dei suoi ideatori, che ci ha contattato per condividerla!

 

http://www.buonenotizie.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: